Lettere dal faro

Carlo Nicotera

Vele Bianche Editori – pag. 108 – Euro 14,00

Un’isola per quindici storie. Pantelleria assume in questo libro la forma e il cuore dell’isola universale, l’Itaca di ognuno. Una mappa di racconti, di frammenti di sogni e di vita giocati nelle luci e nell’incanto dell’isola interiore.

Quindici racconti tessuti intorno all’immagine che emerge nel cuore di ogni uomo: l’Isola.
Entità simbolica per antonomasia, sogno nel cassetto, meta suprema di ogni fuga, l’isola è il palcoscenico di quindici storie scritte col sale sulla punta della penna. Ciascuna col suo mare, il suo anfratto di felicità o di irrequietezza, il suo incedere nella bonaccia o nella brezza degli eventi. L’isola, luminosa regressione al proprio io primario, è nella realtà l’isola di Pantelleria che fa da sfondo a storie e trame molto diverse tra loro. Storie legate dallo scenario comune di una terra nuda e lucente in mezzo al mare.
L’isola rifugio, l’isola della solitudine, l’isola della gente delle isole. L’isola della poesia, della natura, dell’amore, l’isola che cerchiamo, che eludiamo, che ci accompagna in ogni angolo del giorno. Un fiume di storie, personaggi e pensieri, assume la forma di uno scoglio in mezzo al mare, dove il cielo è turbolento o stellato, volubile come le anime di chi ci vive. Storie di lampare e di pesca; storie che mescolano ai sentimenti il gusto dei capperi, il languore dei sapori intensi del mediterraneo. Storie grandi e piccole che tutti abbiamo vissuto, sfiorato, o desiderato vivere.

L’autore: Carlo Nicotera, valoroso giornalista e inviato del Mattino con tre amori stabili: la scrittura, i figli e il mare che gli parla costantemente con le sue infinite voci).

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *