Nude alla meta

– di Barbara Style

Esplode l’estate, cadono i veli, donne affascinanti avanzano e si spogliano. Mare, mare, mare, la voglia di guardare. Sbirciamo le creature più sexy del pianeta, attrici, modelle, cantanti, da Karolina Kurkova ad Angelina Jolie, con un occhio particolare alle sorelle Kardashian della California, alle ragazze brasiliane del calciatore Adriano, a Megan Fox con sette tatuaggi, a Sophie Monk di “Tutti i numeri del sesso”, a Scarlett Johansson che però è l’unica a non svestirsi sullo schermo.

Sfolgoranti bellezze, puntuali e irrinunciabili, si annunciano per l’estate. Vedo nudo già dappertutto. Sul mare luccicano le donne al vento. Paparazzi in agguato, clic rubati, clic combinati, tette in primo piano, panorami di mandolini naturali. Non fanno più impressione, aumenta l’offerta, cala il desiderio. Occhio per occhio, ventre per ventre. Mare, mare, mare, la voglia di guardare. Viste e riviste. Le solite note.

Resiste sul tetto delle dieci donne più sexy del pianeta la ceka Karolina Kurkova, 25 anni, uno e ottanta, 84-58-86, occhi verdi e capelli biondi, proposta dai media come la donna dall’ombelico misterioso, incalzata dalla più piccola israeliana (1,74) Bar Rafaeli, occhi azzurri, capelli castani, 24 anni. La tedesca Heidi Klum, modella e conduttrice televisiva, capellona bionda con frangettona, ha assicurato le sue gambe per due milioni di euro. Spopolano le sorelle californiane Kardashian, cinque bellezze in famiglia, successo strepitoso di Kim (calze a rete e stivali fetish), una pantera negli show a Las Vegas, imitata dalla più grande delle sisters, Kourtney Kardashian, dallo strepitoso bikini nero, immortalata su “Maxim”, la rivista americana per uomini sodi (in tutti i sensi).

E, intanto, si fa avanti, la sorellina Khloe.Tengono banco le donne del calciatore Adriano, fuggito dall’Inter in Brasile per riscattarsi dalla depressione con una collezione di modelle e ballerine, spaparazzate su tutti i giornali e le tv del mondo perché lui e famoso e loro sono formose. Nella collezione di Adriano, Joanna Machado dura due anni, le altre sono venti e tette passeggeri. Ellen Cardoso, bruna brasiliana esplosiva, capelli neri, lato B di tutto riguardo, più nota come “mulher moranguinho”, donna fragolina, è stata soppiantata da Eliza Pereira, “donna caviale”, catturata nella suite di un albergo di Barra de Tijuca, quartiere elegante di Rio de Janeiro. Fragola e caviale, i pasti erotici del calciatore che non dribbla più, ma si conferma attaccante penetrante. Eliza Pereira è stata il gol di una notte. Nuovo dribbling e marcatura stretta a un’altra star delle notti brasiliane, Dani Bolina, 23enne di Porto Alegre, pizzicata in tutti i sensi nella discoteca “Kabanna Catonho” di Rio. Toccata, sempre in tutti i sensi, e fuga per un altro ubriacante incontro non proprio di calcio.

Versante cinema. Pare che Megan Fox, ventitreenne americana del Tennessee, esplosa nella serie televisiva “Hope and Faith”, sia ormai considerata l’attrice più sexy, capelli lunghi e davanzale affascinante, origini miste per via dei genitori con sangue italiano, francese e irlandese, che accrescono il suo appeal. La sua è stata una prodigiosa scalata. Sessantottesima nella graduatoria sexy di Hollywwod nel 2006, diciottesima nel 2007, prima assoluta nel 2008. Costellata da sette tatuaggi, una luna e una stella sulla caviglia destra, il volto di Marilyn Monroe sull’avambraccio destro, il nome di un suo ex ragazzo sull’inguine e la strepitosa frase, “We will all laugh at gilded butterflies”, tutti rideremo delle farfalle dorate, passata da William Shakespeare sulla sua spalla destra, Megan Fox attrae e stupisce. A 14 anni, giunta a Hollywood, si invaghì per due mesi di una stripper russa di nome Nikita che lavorava in un Body Shop. Sensational.

Vi segnalo Gisele Bundchen, ventinovenne brasiliana di un metro e 80, bionda, occhi blu, che ha avuto una storia con Leonardo DiCaprio, distaccandosene dopo cinque anni per sposare un più robusto quarterback, ruolo decisivo nel football americano, del Massachusetts. Sulla cresta dell’onda da quindici anni, Gisele è la modella più ricca del mondo. Personalmente non sono affascinata da Scarlett Johansson, attrice e cantante americana figlia di un architetto danese, troppo bionda e chiara che la rivista “Cosmopolitan” giudica tra le donne più desiderabili del pianeta. Non fatevi illusioni. Scarlett ha sempre rifiutato di apparire nuda in alcune pellicole di successo. Le preferisco la più deliziosa Sandra Bullock, di un paese della Virginia, a metà strada verso i cinquant’anni, notata nel film “Due settimane per innamorarsi” con Hugh Grant. Potrei continuare con l’australiana Sophie Monk apparsa nuda nella pellicola “Tutti i numeri del sesso”, indimenticabile nella scena davanti a un lavandino col fondoschiena in offerta speciale. Di Oksana Pochepa, ventiquattrenne cantante russa con un gran personale, si sa che ha stralunato l’attore Mel Gibson.

Avanza su tutti gli schermi Diora Baird di Miami, 25 anni, ex stella di “Playboy”, di recente imbarcata sulla nave spaziale Enterprise da affascinante schiava del pianeta Orione. Di altre ragazze vi parleranno ogni giorno i giornali perché il nudo fa vendere. Mi pare che l’italiana del Lazio Manuela Arcuri, nata ad Anagni, la città dei papi, sia stabilmente fra le dieci donne più bramate del mondo dopo l’exploit senza veli sul calendario del settimanale “Panorama” nel 2001 e la statua prosperosa a lei dedicata sul litorale pugliese di Porto Cesareo. Da Malibù, dove ho appena intravisto Angelina Jolie nell’ultima versione di Lara Croft, supersexy eroina dei nostri tempi, è tutto.

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *