Parola di Jeans

Roberto Gianani

Velebianche Editori, pag 134, Euro 15,00

Le gambe storte di un cowboy, la faccia indimenticabile di James Dean, la camminata contagiosa di una femmina in carriera, l’andare verso il cielo del culo tondo e ribelle di Madonna, la libertà di un musicista con in tasca una canzone, la motocicletta di Steve McQueen, l’ultimo denim di Marlon Brando, le labbra proibite di Brigitte Bardot, i pantaloni pieni di sole di Tuan il marinaio, i lecca lecca della monella Didì, la vita spericolata di Vasco Rossi, le passioni sfrenate di Gilda, le tentazioni di Bill Clinton, le malinconie di Jaqueline.

L’autore, Roberto Gianani, napoletano del sagittario, è un giornalista un po’ ruvido e un po’ poeta che scrive da sempre. Vive con un labrador di nome Whisky tra Raito di Vietri sul Mare e un uliveto di Anacapri affacciato sulla Grotta Azzurra. Dirige il mensile “L’Isola”, in passato ha collaborato con “Il Mattino”, “Il Guerin Sportivo”, “Gente” e “Il Giornale di Napoli”. Dopo A cena con la luna (Marlin Editore), Parola di Jeans è il suo secondo libro.

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *